il mondo dell'HENNE

Baciuzzo Barbatruccole :*
Oggi vi voglio parlare dell'hennè e delle varie erbe tintorie, utilizzate per tingere, riflessare o ravvivare i nostri capelli =)
Come mai vi chiederete? Bhe... faccio l'henne da cira 6 o 7 anni abitudinariamente, prima ogni due o tre mesi... poi sempre più frequentemente, e oggi lo applico circa ogni mese.

Ho iniziato per ravvivare i miei riflessi rossi, in quanto da un meraviglioso rosso tiziano, con riflessi rame  (che avevo da bambina)

con gli anni mi son scurita, e ritrovata più con un rosso più tendente al castano.... e questo è il mio colore naturale =)



per carità.... non è un brutto colore... ma non è il colore che avevo =( e che amo da morire...
Così un giorno ho pensato facciamo l'henne!! XD
La prima applicazione di henne, LAWSONIA INERMIS, devo dire che mi ha piacevolmente stupita *_*
Sono usciti di nuovo i miei riflessi originali.... ed è stata un'emozione unica XD
Solo che... nessuno diceva ai tempi, che l'henne stratifica... e man mano sarebbe diventato sempre più scuro :/
Con il tempo infatti... i capelli son passati da un bellissimo rosso, a un ciliegia O.o
e fin qui... potevano anche essere carucci....
Il problema era nel momento in cui non ci stava più sole...
Infatti al buio i miei capelli (con tutto il flash della macchina fotografica) risultavano così
Un colore che proprio non sento mio.... e che non credo mi stia bene... Poi al buio e senza luce naturale o flash... tendono proprio al castano/amarena :(
Dopo questo escursus, adesso entriamo nel vivo della discussione.
Ho iniziato a informarmi meglio, sulle varie erbe tintorie.... e sono approdata sul blog di ANOTHER AND MORE che mi ha aperto un mondo... E adesso, tutto quello che so voglio condividerlo con voi =)

Partiamo con quello che più comunemente viene chiamato HENNE cioè la Lawsonia.




La Lawsonia inermis, nota col nome comune di henna, enna o più spesso col corrispondente francese henné.
Dalle foglie e dai rami essiccati e macinati si ricava una polvere giallo-verdastra utilizzata come colorante su tessuti e pelle animale. La tonalità rosso bruna varia in funzione della composizione in rami (rosso) e foglie (marrone). Spesso è mescolata con l'indaco per disporre di una maggior gamma di colori.
In Nordafrica e India viene usata per tatuaggi temporanei su mani e piedi come mehndi o per la tintura dei capelli.
La conoscenza delle proprietà coloranti e antisettiche risale a tempi antichissimi; se ne trovano tracce fin nelle mummie egiziane..

Dona ai capelli un meraviglioso color rosso ciliegia, ma attenzione! Se siete con i capelli neri corvino, non potrete mai ottenere il rosso he ho ottenuto io... ma dei riflessi, con il tempo.
Naturalmente se siete bionde vi diventeranno i capelli a mo di carotina :)

Dunque Barbatruccole... l'HENNE NEUTRO NON ESISTE!! Infatti quando si parla di "neutro" non si intende la Lawsonia... ma un'altra pianta, la CASSIA OBOVATA.
La polvere è pressocchè identica, stesso color marroncino verdastro, odore molto simile... ma risultati diversi.
Infatti la CASSIA non ha potere colorante! Certo, riesce a ravvivare i propri riflessi nelle persone dai capelli scuri, mentre tende all'aranciato sulle chiome bionde (anche qui attenzione)

Parliamo adesso di tutte le erbe tintorie con una tabella che ha proprio scritto ANOTHER AND MORE


ERBA TINTORIA 
O PIANTA TINTORIA
COLORE RILASCIATO
CONSIGLI D'USO
Henné (Lawsonia inermis) Rosso Per rilasciare al meglio il colore ha bisogno di essere ossidata in un liquido acido (es. succo di limone, aceto).
Se aggiunta acqua fredda vira il colore verso un tono più chiaro, con acqua calda verso un tono più scuro.
Camomilla Biondo Non necessita ossidazione.
Curcuma Giallo Oro Ha un potere colorante alto sui capelli chiari.
Cartamo Giallino
Berberis Giallino/Arancio
Rabarbaro (Rhapontic) BiondoSi usa per schiarire i capelli biondi o castano chiaro, è utile per combattere l'eccesso di sebo. Assieme all'Henné Neutro Centifolia, può dare riflessi simili alle "meches" del parrucchiere.
Robbia Rosso/Arancio Aumenta i riflessi chiari e non necessita ossidazione.
Cassia obovata Neutro (non rilascia colore ma può evidenziare i riflessi dorati) Se ossidata con un liquido acido, può aiutare a schiarire i capelli con una costante applicazione.
Noce Bruno
Indigo Nero/BluSi consiglia di aggiungere poco Bicarbonato e Acqua tiepida. Utilizzarlo entro 10 minuti. Se unito all'Henné dà un castano scuro.
Zizyphus Neutro (non rilascia colore)
GuadoBlu/Nero
Zafferano Giallino
Caffè (Liquido) Bruno Aiuta a scurire il colore e ad eliminare l'odore dell'Henné, che può non piacere.
Castagno (Bucce e Ricci) Bruno
Ginestra Giallino
Reseda Giallino
Scotano Giallino
Oricello Giallino
Campecho o Campeggio (Corteccia)Violetto
AlcannaRosso
KatamNero/ViolaSi consiglia di aggiungere poco Bicarbonato e Acqua tiepida. Utilizzarlo entro 10 minuti. Se unito all'Henné dà un castano scuro.
Ha una tenuta maggiore rispetto all'Indigo.
Verga d'Oro (Solidago virgaurea)Giallo
MirtilloRosso/Viola
SambucoRosso Scuro/Viola
Uva Fragola (Bucce)Lilla
Nagar (Cyperus rotundus)MarroneSi può usare sia ossidata, sia solo con acqua.
Fiordaliso (Boccioli)Blu
Amla (Polvere)
----------
Se aggiunta all'Henné, aiuta a scurire e rinforzare i capelli.
Ibisco
Rosa/Prugna Scuro
Aiuta contro la forfora, lucida e rinforza il capello.

Come potete notare, ci sono TANTE ERBE TINTORIE ma l'henne resta uno XD
Ogni tipo di erba, ha diversi benefici sui capelli e sul cuoio capelluto... in più ci possono regalare meravigliose sfumature, senza però stravolgere la nostra testa...
Quante scuole di pensiero in merito.... Ma io voglio parlarvi oggi di come io applico l'henne, in particolare Lawsonia o Cassia...
Regina del rosso. Riesce a donare meravigliose sfumature ciliegia... ma non solo...

OCCORRENTI: ciotolina e mestolo (non in metallo), asciugamanto (o mantellina da parrucchiere) per evitare di macchiarci, henne, limone, acqua, guanti (per non tingerci le mani), cuffietta da doccia, carta stagnola o pellicola trasparente.

•PROCEDIMENTO:Si prende la ciotolina e il mestolino si aggiunge acqua e poche gocce di limone, e naturalmente l'henne.
 Perhè il limone? Perchè la lawsonia per poter esercitare al meglio la sua capacità tintoria, necessita di un ambiente acido... ed il limone ( o l'aceto se preferite) è perfetto.
Dopo aver unito tutti gli ingredienti, si mischia, fino a ottenere una pappetta omogenea, liscia e senza grumi... Non troppo liquida altrimenti cola, e non troppo densa, altrimenti è difficile da  stendere...
La consistenza dovrebbe essere quella del pure di patate insomma :D
Dopo averlo applicato su tutta la testa (se vi può aiutare usate un pennello da tintura come faccio io), coprite il tutto con la pellicola trasparente o la carta stagnola, e mettete la cuffietta della doccia.
L'henne al caldo rilascerà maggiormente il suo colore.

•TEMPERATURA ACQUA: dipende da quanto scuro vorrete il vostro rosso, più l'acqua è calda, più scuro sarà il vostro rosso (mai bollente)

•DOSI: io faccio molto ad occhio... per capelli lunghi fino a metà schiena, utilizzo circa 70 grammi di polvere.

•QUANTO LASCIARLA IN POSA: dipende sempre da quanto tempo potete dedicare a questo (per me) rituale di bellezza... Siti e confezioni di henne, dicon che almeno si deve stare in posa per 1 ora.. Io sinceramente applico l'henne o la mattina, o dopo pranzo... e lo lascio così fino a sera. Dunque lo tengo in testa dalle 8 alle 12 ore (ma c'è chi ci a anche a dordormv eh... io lo trovo scomodo, perchè so che macchierei tutto XD )
Poi si passa nsturalmente al risciaquo... anche qui scuole di pensiero divergenti. C'è chi dice di applicare l'hennè sui capelli sporchi e dopo lavarli, chi invece dice di applicarlo sui capelli lavati e puliti e sciacquarli solo con acqua (al massimo il balsamo) dopo l'impacco.
Io sinceramente ho notato che con i capelli puliti vengon più rossi, e in più... bisogna tenere in considerazione, che il reale colore lo vedremo solo dopo 4 giorni, perchè la lawsonia rilascia il colore gradualmente per 4 giorni.


•AGGIUNTE: anche qui... ci sono miliardi di scuole di pensiero :D
-The nero: dona dei riflessi più intensi e scuri
-Caffe: per ottenere riflessi più scuri (come il the insomma)
-Infuso frutti rossi e/o al mirtillo: aumenta i riflessi violacei e rossi
- Yogurt:ammorbidisce e nutre i capelli (e permette un henne più omogeneo e liscio)
-Miele: nutre i capelli
- oli vari: olio di mandorle, di ricino, di argan, di jojoba.... Dicono che sono utili, per nutrire il capello durante l'henne... io sinceramente li ho usati, ma non mi son trovata benissimo. Trovo che il colore sia migliore quando non si usano oli :D

•AGGIUNTE ERBETTE TINTORIE: Possiamo aggiungere altre erbe tintorie per variare il nostro rosso (e qui potete vedere la tabella sopra di Another And More).
Io consiglio l'uso della robbia se volete riflessi più ramati, l'amla, he ristuttura i capelli...

Il mio intruglio di henne Rosso prevede:
Lawsonia, Camomilla, Limone.

HENNE NEUTRO... che non è Henne...
Lo applicavo in passato, per alternare alla Lawsonia... in pratica ogni 15 giorni faccio un impacco di erbette. Perchè? per ravvivare la lucidità e il colore =)
Poi... sempre dal blog di Another and More, ho letto che la lawsonia scurisce col tempo (ecco svelato l'arcano dei miei capelli -.-) ed ho visto un suo POST MOLTO INTERESSANTE PER SCHIARIRE I CAPELLI =)
  Lui parla di due metodi:
1. Un Impacco che preferisce per chi vuole contrastare l'effetto scurente che ha l'henné negli anni, basta mettere Cassia, Curcuma, Camomilla, Succo di Limone e ci aggiungete le erbette giallognole che preferite.
Fate ossidare queste erbette tutte insieme nel succo di limone. Vi consiglio di non usare troppa Curcuma sui capelli chiari perché li fa diventare giallo oro. Sui capelli scuri la Curcuma non dà colori forti; applicate, pellicola e tenere 2-3 ore in posa, quanto volete.
2. Un Liquido Ingiallente, metodo più veloce e valido per schiarire: si mette a bollire birra, cassia, curcuma, camomilla e succo di limone. Dopo si  filtrano con un fazzoletto così da prelevare solo il liquido. Si può mettere la miscela in uno spruzzino,  potete spruzzarlo quando volete e come volete. Se usate la curcuma state attenti a dove va a finire sto liquido, altrimenti macchia di giallo e non va via :S
 Io non ho ancora fatto il liquido... ma ho preferito utilizzare l'impacco (ehhh le abitudini henneifere non si abbandonano XD)
Attenzione però!! La curcuma, oltre che colorare intensamente, può anche irritare la cute.
Dicono infatti aiuti molto anche per la ricresita dei capelli, e quindi stimolando il cuoio capelluto, da un effetto "Pruritino fastidioso".
Devo dire he se ne aggiungiamo due o tre cuchiaini, questo non accade.
Non usate il Curry... perchè ok contiene curcuma (poca)... ma è molto irritante, dunque meglio evitare (così ho letto in giro)

Anche in questo caso non si parla di vero e proprio Henne... ma di una miscela di erbette tintorie, che ravvivano i toni chiari  e caldi...
In questo momento (e ce l'ho proprio in testa) sto utilizando una miscela di ErbaVita, che ho prso nella mia erboristeria di fiducia.
Questa contiene:
  • lawsonia inermis
  • alkanne tintoria
  • curcuma
  • frangula
  • camomilla
Questo henne, più che donarmi riflessi biondi, serve per ritirare fuori i miei riflessi ramati...
In pratica ottenere una sorta di henne caldo, che vira al rame (arancione) e non al rosso ciliegia.
In tanti non amano questo genere di riflesso, ma preferiscono il classico olor amarena della Lawsonia.
Solo la frangula non ho ben capito a cosa serva... L'erborista mi ha detto che serve per schiarire, ma io ho solo trovato che ha un potere lassativo se ingerita XD Dunque chissà... un suo scopo lo avrà spero XD

ATTENZIONE! L'henne (e dunque parliamo di lawsonia) non è come una sorta di pennarello, che con qualche shampoo andrà via!!
ASSOLUTAMENTE NO! L'henne va a stratificarsi sui nostri capelli, avvolgendoli come una guaina. Naturalmente la colorazione sarà permanente, e l'unico metodo per farla andare via, è tagliare i capelli... Dunque.. siate certe di quello che fate...
Ecco il motivo per cui, con il tempo l'henne tende a scurire i capelli.
Differentemente la CASSIA, non avendo proprietà tintorie vere e proprie, anhe se avvolge il capello in modo permanete, non si vedrà moltissimo con la ricrescita.

Le Erbe tintorie in linea generale, tendono ad avvolgere il capello, per questo lo irrobustiscono, lo rendono lucido, ed evitano che i capelli si sfibrano.
Per chi come me ha i capelli molto sottili... bhe... è una manna dal cielo!
Da quando faccio l'henne ho notato che le mie doppiepunte son nettamente diminuite (nel senso che non mi si formano più molte doppie punte, non che me le ha fatte sparire) , i capelli son più forti e sani, ed estremamente lucidi *_*



Naturalmente tutto dipende da cosa vogliamo...
Ogni impacco con erbe tintorie NON DEVE CONTENERE schifezze varie...ma solo le erbe tintorie, senza aggiunte di sostanze non naturali. Leggete sempre le etichette.

PICRAMATO: lo utilizzano spesso negli henne rossi, per poter avere un rosso più carico.
E' un colorante sintetico di colore rosso. È spesso addizionato alla polvere di hennè, per ottenere colorazioni per capelli più intense e resistenti rispetto a quelle ottenibili col solo henné, e per accelerare o annullare i tempi di ossidazione necessari per il rilascio del pigmento. È iscritto nel registro ministeriale delle sostanze pericolose e nocive per l'organismo. (lo dice wikipedia eh)
Se avete sentito di ragazze che con l'henne hanno ottenuto i capelli verdi... ecco.. questa è la causa. Il picramato nell'hennè, applicato sopra una tintura chimica, può causare riflessi verdi.

Se vogliamo solo ravvivare i nostri capelli chiari, possiamo utilizzare la cassia, se invece vogliamo dei toni più scuri, utilizzeremo l'indigo, se vogliamo quelli rossi, la lawsonia.... e così via =)


Parliamo di MARCHE COMMERCIALI....
qui credetemi se ne può parlare per un mese :D
Vi dico il mio escursus henneifero negli anni con le varie case cosmetiche:

  • FORSAN: HENNE ROSSO (senza picramato) henne che si fa il suo lavoro, ma troppo tanto sabbioso.. Cosa vuol dire quando l'henne è sabbioso? che non è puro, e che quindi per renderlo più pesante ci mettono dentro sabbia... (truffa -.-) HENNE NEUTRO, questo è molto meno sabbioso, lucida i capelli e li rende forti e sani  Prezzo sui 3,50 euro per 100 g
  • KHADI: HENNE CON AMLA E JATROPA,devo dire he questo è stato uno dei migliori henne che ho provato per consistenza. Infatti è morbido e cremoso, e si sciacqua senza difficoltà! Unico problema che (grazie a chi me l'ha venduto e non ne sapeva una cippa) La Jatropa scurisce... ed i miei capelli, dopo questo henne, eran davvero scurissimi =( Prezzo 6 euro circa per 100 g
  • ERBAVITA: HENNE LAWSONIA, ottimo compromesso qualità prezzo, non molto sabbioso, certo un pò più sabbioso del khadi, ma ottimo ugualmente. HENNE BIONDO (quello di cui vi parlavo prima) è più secco del rosso, ma anche lui poco sabbioso. Prezzo 3.50 euro per 100 g
  • ZARQA: Henne Persiano, che si utilizza per i tatuaggi (per questo scopo viene venduto). Credo che sia un ottimo prodotto, quasi per nulla sabbioso, molto morbido e setoso al tatto, si risiacqua facilmente, e lasia i capelli piacevolmente rossi ciliegia. Prezzo 1,50 euro(io lo compro a catania) per 100 g
Vorrei provare tantissimo anche Gli henne delle Erbe di Janas, tutti ne parlano davvero bene, e chissà... prima o poi farò un ordine, anche se le spese di spedizione son carissime =(
Vorrei anche provare ad utilizzare la Robbia che come erba tintoria so che da un riflesso maggiormente virante verso il rame... e chissà... anche lei la comprerò appena la trovo :D

E voi? Avete mai provato le erbe tintorie? Spero he questo post sia stato utile... e che riusciate a inserirvi al meglio in questo mondo ^_^




Share this:

CONVERSATION

128 commenti:

  1. madòò che pazienza!!!!
    daje daje che appena ti fai l'ennè sarai figherrima ♥♥♥

    RispondiElimina
  2. se vuoi le erbe di janas su cuccioliduomo.it hanno le spese di spedizione a 3,90€ io ci stò facendo un pensierino...

    RispondiElimina
  3. grazie tesoro ottima recensione..sei stata bravissima e molto chiara... ♥

    RispondiElimina
  4. sei stata davvero bravissima a realizzare questo post perchè hai toccato vari punti salienti.
    io ho iniziato con l'hennè da qualche mese e mi sto trovando bene con quello zarqa ma la voglia di sperimentare anche altri marchi è tanta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehheeh anche io voglio tanto sperimentare *_* è troppo divertente XD

      Elimina
  5. no vabbè questo post devo rileggermelo nei prossimi giorni con calma perchè devo scoprire questo "mondo" *_* lo dico da sempre ma non mi ci applico mai :D eheheheheeh lo salvo nei preferiti
    ciaoooooooooo :*

    RispondiElimina
  6. Anche a me piacerebbe provare e eliminare del tutto le tinte chimiche...bellissimo il tuo colore di capelli, io sono castana scura, penso potrei provare il mallo di noce!
    Complimenti per l'articolo super completo, me lo salvo subito tra i preferiti...
    Buon San Valentino <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ho smesso di tingere i capelli da adolescente (con ciocche iper mega colorate XD) e da allora non li ho più tinti... certo passare a tinte naturali,,, bhe i capelli ringraziano ^_^ grazie ancora :* e buon san valentino a te <3

      Elimina
  7. Io ultimamente ho fatto l'hennè Lush..a parte l'odore di erba marcia mi son trovata bene!
    Mimma ♡ MyFashionSketchbook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diconnon sia male quello lush... ma preferisco qualcosa che posso miscelarmi io (sopratutto... costa troppo per quello che contiene XD )

      Elimina
  8. il tuo rosso è super!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. hai davvero un bel blog
    ti seguo con piacere
    ti aspetto da me ;)
    http://sweetmakeupandfashion.blogspot.it/
    http://www.bloglovin.com/en/blog/7716221
    https://www.facebook.com/Sweetmakeupandfashion?ref=tn_tnmn

    RispondiElimina
  10. Veramente un post utilissimo e completo :) bellissimo il tuo colore di capelli!

    RispondiElimina
  11. Post utilissimo! Ho fatto una sola volta l'hennè e mi sono trovata molto bene pur avendo i capelli scuri, poi non l'ho più rifatto perché ho cominciato ad andare in piscina! Ma ora che ho smesso potrei pensare di rifarlo! Questo post mi ha messo la voglia! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io credo che anche andando in piscina, potresti farlo ^_^ Anche perchè proteggerebbe i capelli dal cloro e dalla secchezza che causa :)

      Elimina
    2. Il fatto è che a ogni shampoo scolorisce e non vorrei tingere l'acqua della piscina! D:

      Elimina
    3. vero anche questo XD Però l'henne dopo 3 o 4 lavaggi smette di lasciare colore nell'acqua ^_^

      Elimina
  12. Anni fa ho provato la lawsonia e mi era piaciuta tantissssimo! Ora vorrei provare la cassia obovata per rinforzare ed irrobustire i capelli, devo però vedere come reagisce alla mia tendenza ciclica alla dermatite seborroica -_-'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dicono che la cassia aiuti anche sotto questo punto di vista sai? :)

      Elimina
  13. Ne ho letti.tanti,ma taaaanti di post sull hennè,ma davvero questo è uno dei 0iú completi ed esaustivi!io ho messo stasera le mie erbette ad ossidare per la prima volta e sn davvero ansiosa! Ho usato :ayurvedico,hennè freddo,ibisci e infuso al karkadè+limone..spero nn sia troppo liquido e abbastanza liscio,ho avuto un pò fdi difficoltá a stemperarlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio :* come mai difficoltà a stemperarlo?

      Elimina
  14. Anche io l'anno scorso ho fatto l'hennè rosso, una sola volta e i riflessi rossi mi sono rimasti tuttora, ma non mi dispiacciono :)

    RispondiElimina
  15. ciao , io sono una nuova dell'hennè...
    ho capelli castano biondi ( erano un bel biondo scuro miele, un tempo ma con l'età e la gravidana di sono scuriti....) vorrei dargli dei riflessi ramati, ma non rosso intensissimo, un bel color albicocca non carota x capirsi... ( mi so' spiegata?bo mi sa di no) ho comprato il lawsonia inermis e l'hennè de shiraz rosso rame (lawsonia alba, alwsonia inermis ibiscus sabdariffa fiori) e ora non mi so decidere a usarli nel timore di ritrovcarmi una chioma di fuoco che non voglio. mi dai qualche consiglio / rassicurazione? grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ti consiglio di provare uno dei due sui capelli della spazzola =)
      Pettina i capelli per un paio di giorni, e poi prelevi i capelli.... Così vedi l'effetto senza dover toccare i capelli. Anche perchè se li provi su una ciocca, poi resta....

      Elimina
  16. Post veramente veramente bello e utile! Bravissima!

    RispondiElimina
  17. ciao, in quale negozio o erboristeria a catania acquisti la khadi??

    RispondiElimina
  18. ciao, in quale negozio o erboristeria a catania acquisti la khadi??

    RispondiElimina
  19. Ciao grazie per l'utilissimo blog! :)
    Unico dubbio: come devo dosare le quantità dei diversi ingredienti per quanto riguarda il liquido ingiallente? Sono castana chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. liquido ingiallente? O.o non ho capito cosa intendi...

      Elimina
    2. Quello fatto con birra, cassia, camomilla, curcuma e succo di limone :)

      Elimina
    3. io faccio molto a occhio in base a cosa metto. Di solito metto circa 80 gr di henne lawsonia con un cucchiaio di curcuma, un limone e 20 grammi di cassia. Oppure se faccio solo la cassia, metto 100-80 grammi di cassia e un cucchiaio di curcuma. In entrambi i casi uso una tazza di camomilla fatta con un filtrino =) però.. non ho mai usato la birra ^_^

      Elimina
  20. Quello fatto con birra, cassia, camomilla, curcuma e succo di limone :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io faccio molto a occhio in base a cosa metto. Di solito metto circa 80 gr di henne lawsonia con un cucchiaio di curcuma, un limone e 20 grammi di cassia. Oppure se faccio solo la cassia, metto 100 . 80 grammi di cassia e un cucchiaio di curcuma. In entrambi i casi uso una tazza di camomilla fatta con un filtrino =) però.. non ho mai usato la birra ^_^

      Elimina
    2. Perfetto! Sono impaziente di provare :)
      Grazie ancora cara :)

      Elimina
  21. Ciao...mi chiamo Anna.. E come prima cosa volevo farti i complimenti per il blog perché è davvero fantastico! Volevo farti una domanda... Potresti indicarmi dove posso acquistare a Catania della buona polvere di Cassia obovata? Essendo la prima volta che la acquisto, non vorrei comprarne di bassa qualità!

    RispondiElimina
  22. Ciao Anna =) ti ringrazio per i complimenti e per essere passata :* Io purtroppo son fuori il giro delle erboristerie a catania, però posso dirti che le erboristerie hanno spesso quella ERBA VITA con cui io mi son trovata davvero benissimo =) O ancora Khadi è un ottima marca (sempre per esperienza personale)
    Credo che in Piazza Europa (dove c'è lo store tutto bio) dovrebbero vendere almeno quest'ultima (scusa, ma vivendo prevalentemente in sardegna, non faccio molti giri per l'henne o le erbe tintorie a catania :/ )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto!! Ti ringrazio tantissimo! Nei prossimi giorni farò un giro! Ti auguro una buona serata!

      Elimina
    2. eheheh felice di esserti stata utile :*

      Elimina
  23. Ciao! proprio bel post, vorrei un consiglio se posso, proprio ieri sera ho fatto la tinta henne' unendo la Lawsonia con la robbia e come risultato mi e' venuto fuori un rosso che vira sul ramato....siccome l intenzione mia era quella di stare su un ciliegia,posso fare qualcosa adesso? o dovrei rifare tutto dall inizio con una nuova tinta? (henne') chiaramente non parlo di tinte chimiche.... un saluto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la robbia tendenzialmente li fa diventare più ramati, mentre la lawsonia più ciliegia =) poi dipende sempre da che base parti....

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  24. Ecco allora il mio errore io partivo da un castano cenere chiaro ma sopra avevo fatto dei colpi di sole circa 4 mesi fa,e poi aver usato sicuramente troppa robbia (40 gr) uguali alla Lawsonia.... senti ma secondo te se facessi ora un henne solo di Ibisco che avevo letto come gradazione da un rosa/prugna scuro riuscirei a smorzare questo ramato e arrivare appunto al colore che mi sarebbe piaciuto? :) grazie di nuovo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. su una base così chiara come la tua, non so se riusciresti comunque ad avere un bel rosso ciliegia... ma si credo che si scuriscono (magari metti anche del the nero) prova prima su una ciocchetta... così almeno sai che non fai casini :D

      Elimina
    2. perfetto provero' sicuro unendo il the' nero, grazie! ;)

      Elimina
  25. Ciao hai veramente un bel blog molto curato....anche io da qualche mese sto usando "l'henne rosso"ma essendo castana i miei capelli si stanno scurendo un po troppo come te mi piace piu il ramato....cosa mi consigli per ravvivare un po!?
    Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bhe io ti consiglierei la cassia con camomilla per ravvivare i riflessi più chiari, poi dipende molto anche dal tipo di castano che hai =)

      Elimina
    2. Non ho un castano scuro ma in che quantita per dei capelli che arrivano sopra il seno....cmq proverò nei prossimi giorni!!!
      Grazie mille fantastica

      Elimina
    3. io metto sui 100 grammi di polveri per i capelli che arrivano sul seno... Se non hai un castano scuro magari riesci a ravvivarli i riflessi chiari con cassia e camomilla =) (puoi mettere anche la curcuma... ma ha il problema che non entra nel capello ma crea solo una patina, e spesso lascia gli aloni gialli nel cuscino :D )

      Elimina
  26. Ciao!
    Grazie per questo post!
    vorrei chiederti un consiglio: ho i capelli tinti (chimicamente) di rosso, e la mia base naturale era invece biondo cenere (ma ho tinto ormai per anni), in questo momento ho una ricrescita ovviamente biondo cenere e vorrei coprirla con l'henne, magari anche rifacendo tutto il colore, e vorrei raggiungere una tonalità ciliegia. Secondo te se usa lawsonia e robbia posso farcela a coprire la ricrescita e il resto dei capelli senza che ci sia uno stacco netto tra le due zone??non so in che quantità usarle per avere i capelli ciliegia e coprire la riscrescita biondo scuro e anche il rosso tinto, ho i capelli lunghi fino ai fianchi..oppure meglio il mirtillo?si trova in giro?
    grazie:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rispetto a una tinta chimica, l'henne colora diversamente e soggettivamente :/ non son certa che lo stacco non si noti purtroppo :/ in realtà anche sui capelli tinti potrebbe avere effetti collaterali...

      Elimina
  27. Wow, mi hai aperto un mondo *-* io sto cercando di tornare al mio bellissimo biondo dopo aver fatto la grande cavolata di farli nerissimi :'( e dopo un anno tra tagli, colpi di sole, schiarimenti graduali e soprattutto tanta pazienza, sembra che piano piano ci sto riuscendo...Dici che le erbe btintorie possono aiutarmi nell'impresa?? Baciuzziiiiii <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bhe aiutarti un poco si... ma levare del tutto un nero :/ bhe è difficilissimo =(

      Elimina
  28. Ho fatto hennè+tisana rosa canina+ aceto+ limone+ yogurt. Ossidazione: 12 ore. Posa:3 ore. Non ho neanche dei riflessi😡 parto da un castano molto scuro però speravo in qualche riflesso. Ho usato il TEA NATURA. Sarebbe utile aggiungere della curcuma?

    RispondiElimina
  29. Ho fatto hennè+tisana rosa canina+ aceto+ limone+ yogurt. Ossidazione: 12 ore. Posa:3 ore. Non ho neanche dei riflessi😡 parto da un castano molto scuro però speravo in qualche riflesso. Ho usato il TEA NATURA. Sarebbe utile aggiungere della curcuma?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se prti già da un castano scuro, forse può aiutare la curcuma, ma non del tutto :/ purtroppo sui capelli molto scuri è difficile che l'henne prenda con riflessi molto forti. Al sole magari si vedono... Puoi provare ad aggiungere un po di Robbia magari... che aumenta l'effetto aranciato :/

      Elimina
    2. Purtroppo neanche al sole si vedono :-/ ho cercato la robbia nelle varie erboristerie ma non la conoscono 😮

      Elimina
  30. Ciao io ho capelli castano scuri. Ricrescita con molti capelli bianchi. Ho fatto la tintura con henne rosso egiziano e sono venuti molto chiari alla radice e più scuri alla base. Vorrei un castano chiaro. Potrei unire l'henne rosso con quello nero? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'indigo assolutamente potrebbe coprirli e scurire l'henne lawsonia...
      ma ti consiglio sempre di provare il tutto su un ciuffetto di capelli prelefati o dalla spazola, o in un punto nascosto della testa.
      Purtroppo le erbe tintorie non danno degli effetti standard su tutte alla stessa maniera...

      Elimina
  31. Ciao, ho fatto l'hennè castano chiaro della Khadi 4-5 volte e me ne sono innamorata, non ho pazienza (o forse è solo paura di fare pasticci) nel miscelare io le varie erbe tintorie, ma questa miscela gia pronta la trova davvero buona, fa il suo dovere :), i capelli sono decisamente migliorati già dalla prima applicazione, dopo anni, ahimè, di tinte chimiche, ora ho aperto gli occhi su questo mondo. Mi spaventavano i tempi di posa, ma una volta presa la mano non è una difficoltà insormontabile, basta organizzarsi (io la tengo dalle 2 alle 3 ore). L'unica cosa è che purtroppo avendo molti capelli bianchi non sempre alla radice si scuriscono a dovere, ma ho risolto facendo una tinta "naturale" (quanto più è possibile reperirle tali) ogni svariate tinte con l'hennè e vedo che il risultato mi soddisfa. L'hennè lascia devvero dei riflessi bellissimi e nuturali.
    Complimenti per il tuo lunghissimo articolo molto utile e interessante....salvato tra i preferiti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ancora non ho capelli bianchi... dunque non ho problemi sotto questo punto di vista :D Però... i miei capelli da quando faccio l'henne, ringraziano immensamente *_*
      Grazie mille per il tuo commento :* Felice che ti piaccia l'articolo ^_^

      Elimina
  32. Non so se sono riuscita a inviare messaggio
    Come te ho capelli rossi ramati naturali ma vorrei coprire i bianchi.provato henne khadi 59 percento rosso e 50 biondo.effetto ciliegia come scrivi ma non mi piace molto.per farli ramati scrivi della cassia.in che proporzioni? E la curcuma? Grazie mille e complimenti per il blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io utilizzo un 60% lawsonia, e il resto cassia =) e ci infilo un cucchiaio o due di curcuma... Ma faccio sempre molto ad occhio =)
      Ti consiglio però la robbia se vuoi riflessi davvero ramati =)

      Elimina
  33. Grazie mille! Ho preso e provato anche henné marca sirtarama che vendevano come mogano..ho fatto metà di questo e metà' di rosso khadi. Colore che mi piace abbastanza ma non sono ramati. Riprovo come dici tu!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la lawsonia tinge sempre di ciliegia purtroppo se non si mettono erbette per i toni ramati :/ fammi sapere :*

      Elimina
  34. Ciao carissima! Io è una vita che alterno periodi di henné a tinte a capelli naturali.. non mi do pace! Ma ad ora, dopo averli avuti belli arancioni ed essere poi tornata al mio castano, sto cercando un henné che prevalentemente dia riflessi proprio ciliegia. Ho già fatto 2/3 henneate (di cui 1 col picramato) ma devo dire che non sono molto soddisfatta: sono venuti riflessi rossi sì ma solo alla luce del sole, in ombra sembra io sia un castano rossiccio. Quale marca consiglieresti tu per un bel riflesso rosso/violaceo? Grazie ps: fino ad ora ho provato quello con picramato dell'Erbolario e alcuni sfusi dell'erboristeria ma poco soddisfacenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è questione di marca, è questione di base naturale... L'henne cioè la Lawsonia, è un'erba che fa virare i capelli al rosso ciliegia, ma considerando sempre la base di partenza, il picramato (che io sinceramente sconsiglio perchè non naturale) aumenta questo potere dell'henne in quanto è un colorante artificiale... Se anche con gli henne col picramato non hai avuto risultati... e se hai una base scura (come credo) Penso che non hai molte scelte se non la tintura (naturale o no) :/

      Elimina
  35. Grazie di tutti i consigli! Mi saranno utili a rimediare visto che ho un problema simile a quello che dicevo inizialmente! Ma quindi con henne biondo erbamea resto rossa ma smetto di scurire? A me i capelli sono diventati quasi nero prugna a forza di lawsonia! Hoi hoi hoi

    RispondiElimina
  36. Nuova Iscritta...... e Nuova Blogger.........
    complimenti per il tuo blog, ne ho da poco aperto uno
    passa a trovarmi *_*.
    http://wiccala1.blogspot.it/
    baci lalla

    RispondiElimina
  37. Ciao,ho bisogno di un consiglio ho da poco fatto l'hennè dopo mesi che non facevo un colore (diciamo 6 mesi e ho fatto un flambojage) parto quindi con un colore chiaro ma non capisco il perchè è uscito un pò scuretto (lawsonia amla succo di limone gel d'aloe,ossidazione 10 ore) ora vorrei sapere se mi conviene provare prima con la birra o se fare direttamente cassia camomilla e curcuma per arrivare a un biondo scuro ramato . Grazie in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'amla tendenzialmente scurisce un poco.... e la lawonia, è tendenzialmente un color ciliegia. Ti consiglio più di aggiungere robbia, curcuma e camomilla per avere un colore più "chiaro e ramato"

      Elimina
  38. Mi rendo conto che il post è vecchissimo ma tentar non nuoce....dove trovi (trovavi) lo zarqa a catania? Grazie e complimenti per il post molto ben fatto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche se vecchio l'articolo, rispondo sempre ^_^ Lo trovo da Cristaldi ^_^

      Elimina
  39. E anche in tempo recond! :D Grazie mille, sei gentilissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. figurati ^_^ per qualsiasi cosa mi trovi qui o in pagina :D

      Elimina
  40. Complimenti per il blog curato e utile. Avrei bisogno di consigli da una espertona come te:ho i capelli castano cenere con poche meches. Sono sottili, grassi e con una ciocchetta bianca che va aumentando. Sono rovinatissimi a causa del cortisone e anche xmotivi ereditari. Mi piacerebbe molto avere dei riflessi biondi tendantendenti al carota, cosa dovrei usare? Un mio grande problema, però, è la sinusite:anni fa facevo la lawsonia ma poi stavo male per un mese poiché non posso stare con la testa umida x troppo tempo. Inoltre, come si fa a non macchiare la vasca o il lavandino dove risciacqui i capelli intrisi di pappetta colorante? Io rovinai la vasca di casa, infatti per togliere il colore usavo la candeggina ma lo smalto della vasca si è tutto rovinato. Avresti qualcosa da consigliarmi? Grazie in anticipo e, visto che ci siamo, buon 2016

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille ^_^ E buon 2016 a te :*
      Per avere dei riflessi "biopndi carota" forse per te andrebbe bene il barberis... ma è un qualcosa che non ho mai provato, e non so in realtà che effetto donerebbe ai capelli :/
      L'unica cosa che puoi provare è l'applicazione sui ciuffi di capelli che trovi nella spazzola, almeno così sai per certo cosa uscirà in testa.
      Per la vasca invece... evidentemente hai una ceramica porosa, e l'unica cosa che puoi fare per non macchiarla, è ricoprirla con plastica (tipo foderarla con le buste)
      di solito la ceramica non dovrebbe macchiarsi se lasci la tintura per più di pochi minuti...

      Elimina
  41. Ciao!! Quanti bei consigli!!! *.* complimenti!!. Premetto che sono una principiante! Finora ho usato unicamente l'henné neutro con discreti risultati ma oggi ho deciso di dire addio alle tinte!. Mi spiego meglio..ho una base biondo scuro/castano chiaro dorato e le lunghezze decolorate sul biondo "grano", vorrei tentare con la lawsonia per ottenere un bel rosso ma piuttosto scuro!! :) è fattibile?. La mia paura più grande è l'effetto carota, c'è un modo per contrastarla? Thé nero, cacao, amla, indigo..C'è qualcosa che può salvarmi?! Che mi consigli?? Grazieee in anticipo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Cara :* Partendo comunque da una base relativamente chiara, la lawsonia credo che farebbe uscir fuori dei riflessi ramati.... E si possibilmente tendenti al carota....
      Potresti provare a miscelare henne e indigo, ma ti conisglio sempre di fare le prove su dei capelli nella spazzola, o al massimo su una ciocca nascosta... Perchè come hai letto nell'articolo, non si può tornare indietro poi :D

      Elimina
    2. Grazie mille gentilissima!!!!!! Non vedo l'ora di farli!! :) :-*

      Elimina
  42. Ciao !!!grazie dei tuoi consigli e Dell impegno che hai messo per la realizzazione di tutto !sono una giovane 45 enne che a luglio 2015 ha voluto dire addio alla tinta chimica e schiarire i capelli con qualche meches. ..il problema è che sono castana chiara e con tantissimi capelli bianchi proprio sul davanti..ho comperato amla e cassia khadi. .cosa dici? ? I bianchi prenderanno un colore simile a delle meches? ?sarebbe una vera risoluzione. .Vorrei rimanere del mio colore .grazie mille ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao =) credo che no, con amla e cassia non avrai un colore simile al biondo:/ la cassia non colora, e l'amla scurisce la lawsonia, ma non tinge nemmeno lei da sola =(

      Elimina
  43. Wow..che velocità :)cosa mi consigli? Aggiungo camomilla? ?curcuma? ?zenzero? ?ho letto che potrebbero fare un effetto dorato su quelli bianchi. .non voglio diventare rossa. .casomai castano chiara. ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bhe sul bianco... ho paura che con la curcuma ti esca proprio giallo... ma non dorato :/ si vedrebbe comunque lo stacco con il resto dei capelli =/ Però non avendo io i capelli castani(ma essendo rossa) non saprei in realtà cosa potrebbe uscir fuori con un castano chiaro... Puoi provare su una ciocca nascosta o sui capelli della spazzola con curcuma,camomillacon e cassia :/

      Elimina
  44. Grazie mille. .gentilissima...proverò e riproverò uscirà certamente la ricetta giusta e cosi anche noi brizzolate troveremo un posto nel mondo Dell henne.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. figurati =) riuscirai a coprire i tuoi capelli bianchi(io conl'henne li copro XD ) ne sono certa ;)
      spero ritornerai nel blog :* buona serata ^_^

      Elimina
  45. E se io volessi farlo proprio per avere i capelli verdi? Secondo te c'è un modo per ottenerli sicuramente? Sono bionda scura, ma con la decolorazione bionda chiara..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo che l'unico modo per averli verdi sia la tintura :D Anche perchè con la lawsonia dopo le tinte chimiche non è un bel verde acceso, e non è sempre presente :D

      Elimina
  46. Ciao sono alla terza hennata fi un tosso tiziano dell'erbamea io borrei raggiunere un bel prugna che hennè dovrei usare e con cosa dovrei moschiarlo e quanto tempo di ossidazione e posa? Grasie confido in te che non sono un'esperta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo (ma non saprei dirti con sicurezza perchè non ho esperienza personale in merito, in quanto io cerco sempre di avere un rosso caldo) che per scurirlo e renderlo più prugna dovresti aggiungere indigo e Ibisco alla lawsonia... Ti consiglio sempre di provare su una ciocca nascosta o sui capelli della spazzola =)

      Elimina
  47. Scusa gli errori ho scritto da cane è lo t9 non me ne ero accorta... Grazie

    RispondiElimina
  48. Fantastico! Mi piace il tuo blog. Anche io amo l'henne, ma mi piace il rosso ciliegioso, quindi uso anche ibisco robbia e katam. Ho fatto una cavolata usando un Brun grenat....che ha rafforzato parte scura annullando le 11 hennate precedenti....io parto da base scura. ...quindi ora vado di cassia e curcuma per smontare un pochino lo scuro....e poter ricominciare con il rosso....
    Complimenti ancora per il blog e per gli splendidi consigli��
    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e benvenuta!!!! spero di leggerti spesso allora ^_^

      Elimina
  49. Se uso il balsamo con l'hennè c'è la possibilità che non scurisca?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no dubito... io lo aggiungo sempre ma la lawsonia scurisce lo stesso =)

      Elimina
  50. Ciao :) Sono di Catania anche io, potresti dirmi dove compri l'hennè Zarqa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :D! Andrò a comprarlo appena possibile allora!

      Elimina
  51. Ciao vorrei chiederti un consiglio ! Circa 4 giorni fa ho fatto l'henné indigo con la speranza che mi venissero i capelli neri ,premetto che parto già da un castano scuro,ma non ho ottenuto nessun cambiamento è risultato ! Cosa posso fare ??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. strano, perchè l'indigo dovrebbe scurire i capelli ... Forse hai sbagliato i tempi di posa o hai preso un prodotto scadente?

      Elimina
    2. L'ho preso in erboristeria,non saprei.. E ho messo anche l'aceto è un po' di caffè e balsamo..e l'ho tenuto per ben due ore ! Che mi consigli di fare per la prossima volta ??

      Elimina
    3. non ha bisogno di essere acidificato =) Ti consiglio di fare qualche altro impacco... man mano dovrebbe venire più scuro (ma non posso parlarti di esperienza personale, perchè io non l'ho mai fatto)

      Elimina
  52. Una vera e prolria guida!
    Utilissima!

    RispondiElimina
  53. Ciao mi chiamo Ivana! Articolo molto interessante e utilissimo, soprattutto per lo schema delle altre erbette. Anche io uso l'hennè da settembre, perchè come te quando ero piccola avevo i capelli più chiari (castani con riflessi rame)e volevo schiarirli o rafforzare il pigmento rosso che c'era nel mio capello, visto che crescendo si sono scuriti diventando un castano scuro quasi nero. Con il primo impacco ho aggiunto infuso di camomilla e qualche cucchiaio di curcuma,e ho ottenuto riflessi rame aranciati molto belli. Con il secondo impacco ho messo più curcuma, ottenendo alla luce un rosso scuro-castano con riflessi luminosi. Dopo il terzo impacco non so cosa sia successo: il colore sembra più scuro, e alla luce c'è solo qualche riflesso biondo-ramato con punte rossastre alla luce. Strano, perchè ho miscelato la lawsonia con la cassia(hennè neutro di Sitarama) + infuso camomilla + 100gr.curcuma + cucchiaini cannella. Forse l'errore è stata la cannella, o l'aggiunta di acqua calda-bollente? Al buio i miei capelli sono sempre castano scuri. Ho utilizzato sempre anche il limone. Il mio sogno sarebbe averli rossi, perciò pensavo di passare alla tintura chimica...ma sono rimasta molto soddisfatta dello shampoo di mantenimento colore di Sitarama :"rosso rame". Mi ha ravvivato i riflessi rame-aranciati. Potresti provarlo! Potresti anche provare gli hennè di Sitarama. Poi volevo chiederti: dove posso trovare robbia e rabarbaro puri nel caso volessi fare un altro impacco? Grazie, fammi sapere!!

    RispondiElimina
  54. Ciao =) Purtroppo il problema dell'henne (lawsonia) è che con il tempo stratifica e diventa sempre più scuro.
    Io per ovviare al problema alterno henne biondo e cassia alla lawsonia mensile, in modo da cercare di tirar fuori i colori più chiari (rame)
    Ti dirò che mi sto trovando molto bene con l'henne caldo di le erbe di janas , perchè riesce a tirtar fuori i riflessi rame, maggiormente rispetto ad altri henne che ho provato.
    Per la cannella sinceramente non so che colorazione da al capello, mai usata, però posso dirti di non usare acqua calda, che risalta il colore CILIEGIA a discapito del RAME.
    Per l'henne Sitarama l'ho provato... mi incuriosisce in effetti lo shampo =) Lo proverò :D
    Magari invece di passare a una tinta chimica, puoi passare a una naturale =)
    Io le erbette in linea generale le acquisto da le erbe di janas lo trovi online ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ci penserò! Sai se anche con le tinte naturali devo decolorare? Perché sono comunque castano scura, e mi piacerebbe raggiungere un bel rosso intenso con vari riflessi...

      Elimina
    2. bhe se parti da un colore molto scuro, per averlo più chiaro è normale che ci sarà bisogno della decolorazione :/ purtroppo non si può depigmentare in altro modo il capello =(

      Elimina
    3. Eh infatti...comunque grazie! :)

      Elimina
  55. Ciao a tutte, volevo portare la mia testimonianza... partivo da un colore biondo platino, ieri sera ho fatto henné castano della Sitarama. Ho i capelli lunghi fino alle spalle, usato 200g. di polvere, 1 vasetto di yogurt bianco, 1 cucchiaio abbondante di miele, applicato il composto sui capelli puliti ed asciutti. Lasciato in testa per 1 ora poi ho sciacquato e passato una maschera idratante all'avena. I capelli si sono scuriti anche se vorrei avere dei riflessi più caldi.
    Per fortuna non sono diventata verde...
    Cosa potrei usare per scaldare il colore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dipende... se vuoi scaldarlo con un rame ti consiglio di miscelare un po' di henne caldo (tipo quello di le erbe di janas) al tuo castano (non so di preciso cosa contenga quello sitarama)

      Elimina

Per favore, non inserite SPAM. Guarderò sempre i vostri blog, e se mi piacerà mi iscriverò :) Non faccio scambio iscrizioni, seguitemi solo se vi piace quello che scrivo =)